Saverio Tomaiuolo
Manfredonia, 23/01/1972
Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale
Dipartimento di Scienze Motorie
Centro Universitario di Studi Vittoriani e Edoardiani (CUSVE)


Saverio Tomaiuolo è ricercatore confermato di Lingua Inglese presso l’Università di Cassino. Ha pubblicato una monografia sui poemi narrativi di Tennyson (Tennyson e il senso del narrare, Tracce, 2003) ed un volume sulla teoria della traduzione (Ricreare in Lingua. La traduzione dalla poesia al testo multimediale, Carocci, 2008). È autore di saggi e articoli sul postmodernismo e sulla letteratura vittoriana (Wilkie Collins, Charles Dickens, G. M. Hopkins, Mrs. Henry Wood, Henry James, R. L. Stevenson, Robert M. Pirsig e Antonia Byatt). Direcente pubblicazione è una sua monografia su Mary Elizabeth Braddon intitolata In Lady Audley’s Shadow. Mary Elizabeth Braddon and Victorian Literary Genres (Edinburgh University Press, 2010) ed uno studio sui romanzi incompiuti vitoriani da titolo Victorian Unfinished Novels. The Imperfect Page (Palgrave, 2012). Unsuo contributo sui rapporti tra il romanzo sensazionale e l’Indian Mutiny sarà incluso nel Cambridge Companion to Sensation Fiction (ed. Andrew Mangham, Cambridge University Press), in corso di stampa. Lavora nel comitato di redazione del Wilkie Collins Journal ed è membro del CUSVE (Centro Universitario di Studi Vittoriani ed Edwardiani
PUBBLICAZIONI
CONTRIBUTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto