Salvatore Rugino
Bologna, 04/08/1971
Università degli Studi di Palermo
Dipartimento di Rappresentazione, Conoscenza, Figurazione, Trasformazione dell’Ambiente Costruito/Naturale

Architetto, è Dottore di ricerca in “Progetto Architettonico e Analisi Urbana”. Ha conseguito il Master in “Architettura Digitale. Lo spazio in-forme” presso l'Istituto Nazionale di Architettura di Roma. È Stato titolare di un assegno di ricerca MIUR in “Architettura e paesaggio contemporaneo”. È stato professore a contratto, responsabile del “Laboratorio III di Progettazione Architettonica e Urbana”, presso la Facoltà di Architettura di Palermo. Ha lavorato presso lo studio di Progettazione “b720 Arquitectos” di Barcellona. All’attività di ricerca puramente teorica, testimoniata da numerose pubblicazioni tra cui: Luoghi, storie, musei (in coll.), Palermo 2005; Metamorfosi architettonica. Teoria e didattica, Roma 2006; Liquid box, Roma 2008; Linee invisibili, Palermo 2012, affianca la pratica progettuale; tra le sue ultime realizzazioni la “Casa Rosato” è stata pubblicata sulla rivista “Ottagono”.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto