Stefano Canestrari
Bologna, 03/01/1958
Alma Mater Studiorum – Università di Bologna
Dipartimento di Scienze Giuridiche

Nato a Bologna il 3 Gennaio del 1958, è Professore ordinario di Diritto penale nel Dipartimento di Scienze Giuridiche (Scuola di Giurisprudenza) dell’Alma Mater Studiorum, Università di Bologna. Già Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Alma Mater Studiorum per due mandati (dal 1° Novembre 2004 al 31 Ottobre 2010). Membro del Comitato Nazionale per la Bioetica e Presidente del Comitato di Bioetica presso l’Università di Bologna. Componente del Consiglio Scientifico della Scuola Superiore di Politiche per la Salute e componente del Collegio dei docenti di alcuni Master di I livello dell’Università di Bologna (in Organizzazione, Gestione, e Assistenza in Hospice e in Diritto sanitario). Nell’ambito della produzione scientifica concernente la parte generale del Diritto penale si segnalano due opere monografiche: “L’illecito penale preterintenzionale” (Cedam, 1989) e “Dolo eventuale e colpa cosciente. Ai confini tra dolo e colpa nella struttura delle tipologie delittuose” (Giuffrè, 1999).
In ambito bio-giuridico, si segnalano la cura del volume ”Laicità e diritto” (BUP, 2007), il volume ”Bioetica e diritto penale. Materiali per una discussione” (Giappichelli, 2012; seconda edizione 2014) e il volume ”Principi di biodiritto penale” (Il Mulino, 2015).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto