Salvatore Bruno Barba
Alessandria, 07/04/1961
Università degli Studi di Genova
Dipartimento di Scienze Politiche (DISPO)

Salvatore Bruno Barba è ricercatore di Antropologia presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Genova (DISMEC, Sezione Etnologia). Le sue aree di ricerca riguardano: il meticciato culturale e il sincretismo religioso; il Brasile e la sua cultura poliedrica; il calcio, e lo sport in generale, come strumento di lettura della società complessa in cui viviamo; il relativismo culturale come corrente antropologica, come atteggiamento, come “postura” metodologica atta a esaminare il mondo attraverso un’ottica diversa e una prospettiva sempre consapevole della diversità che contraddistingue le visioni del mondo dei vari popoli; Il turismo in Africa come strumento di sviluppo locale sostenibile. Obiettivo della ricerca, concretizzatasi con la partecipazione al progetto Prin, è quello di giungere a elaborare, in unione con le istituzioni e le comunità locali di alcuni paesi africani, modelli di turismo sostenibile idonei nel contesto locale ed immediatamente usufruibili nell’ambito di progetto ad alto, medio e basso investimento. In particolare, in collaborazione dei colleghi dell’unità genovese, si è dedicato alle problematiche legate allo sviluppo delle comunità della città di Abomey e dei villaggi Taneka dell’altopiano dell’Atakora in Benin (Africa Occidentale). Tra le sue pubblicazioni: Il gioco dei Buzios (Xenia, 1999), Brasil meticcio (il Segnalibro, 2004), Bahia, la Roma negra di Jorge Amado (Unicopli, 2004), B.I. di Exu e Pombagira, (apenas livros, 2006), Un antropologo nel pallone (Meltemi, 2007), Rio de Janeiro, la poesia di Ipanema (Unicopli, 2007), Tutto è relativo. La prospettiva in Antropologia (Seid, 2008), San Paulo, Saudade tropicale (Unicopli, 2010), La voce degli dei (Cisu, Roma, 2010), Alessandria e Monferrato (Effequ, 2011).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto