Rachele Raus
Roma, 07/04/1973
Università di Torino
Dipartimento di Culture, Politica e Società

Rachele Raus si è laureata in Lingue e letterature straniere presso l’Università degli Studi dell’Aquila. Ha conseguito il dottorato di ricerca presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori (SSLMIT) dell’Università degli Studi di Trieste. È professoressa associata in Lingua e traduzione francese presso l’Università di Torino, in cui insegna dal 2002. Dal 2009 al 2012 è stata direttrice del Centro Interdisciplinare di Ricerche e Studi delle Donne (CIRSDe) dell’Università di Torino; dal 2014 è direttrice del Centro Studi sull’Europa (TO-EU) del Dipartimento di Culture, Politica e Società a Torino, dipartimento presso il quale afferisce dal 2012. È rappresentante dell’ateneo torinese presso il Centro Interuniversitario di Ricerca sulla Storia degli Insegnamenti Linguistici (CIRSIL).
Fa parte del comitato di redazione della rivista annuale «Synergies Italie», pubblicata dal GERFLINT (Groupe d’Etudes et de Recherche pour le Français Langue Internationale), come viceredattrice; del comitato scientifico della rivista annuale di semiotica «RUA», pubblicata dal Laboratorio di Studi Urbani dell’Università di Campinas (Brasile); del comitato scientifico della rivista semestrale sul linguaggio e il discorso «Entremeios» dell’Universidade do Vale do Sapucaí (UNIVÁS – Brasile); del comitato scientifico delle “Giornate dei diritti linguistici” organizzate annualmente dal LEM – Italia (Langues de l’Europe et de la Méditerranée); del comitato scientifico della rivista «AG. About Gender» dell’Università degli Studi di Genova; del comitato scientifico della rivista «Argotica» dell’Università di Craiova (Romania). del comitato di redazione della rivista «Le Langage et l’Homme. Revue Francophone de Didactique des Langues et des Cultures».
Aderisce a molti network di ricerca nazionale (Rete REI, SUSLLF, DORIF, GISI) e internazionale (Association ASL, REALITER, Observatoire des discours sur l’Europe, SIHFLES). È autrice di diversi volumi, oltre che di articoli e saggi apparsi in riviste nazionali e internazionali. Dal 2014 è nel progetto dell’Unità di Ricerca sul Lessico Multilingue dei Beni Culturali per la creazione del “Portale del Lessico multilingue per i beni culturali” dell’Università degli Studi di Firenze. Si è specializzata in lessicologia, in particolare nella semantica lessicale (diacronica) e nell’analisi storico-linguistica del discorso in lingua francese. Dal 2007 si è interessata anche alla terminologia e alla traduzione di testi francesi specialistici, con particolare riferimento alla traduzione dei termini socio-politici della parità di genere.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto