Roberto Palumbo
Roma, 07/01/1938
Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Pianificazione, Design, Tecnologia dell’Architettura

E’ architetto, Professore ordinario di Tecnologia della Architettura presso la Facoltà di Architettura Valle Giulia dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza, svolge attività di ricerca presso il Dipartimento ITACA. Preside della Facoltà di Architettura Valle Giulia dal 2000 al 2006, Pro Rettore con delega all’Edilizia dal 2004 al 2008, ha elaborato il piano di decentramento della Sapienza nell’area metropolitana che prevedeva nuove realizzazioni per circa 250.000 mq per un importo di 500.000.000 euro (“Politica edilizia e strategie di attuazione“, ed. Quintily, Roma, 2007).
È attualmente Presidente dell’Ateneo Federato “Spazio e Società” costituito dalla Facoltà di Architettura Valle Giulia e dalla Facoltà di Sociologia. Si occupa prevalentemente di gestione del processo edilizio ed è autore di numerose pubblicazioni. Le esperienze maturate sono state applicate e verificate prevalentemente nel settore dell’edilizia sanitaria e sociale: si è occupato di programmazione con consulenze presso il Ministero della Sanità (Comitato tecnico-scientifico per la programmazione sanitaria nazionale) – (Nucleo di valutazione per gli investimenti nell’edilizia sanitaria) – (Normativa per la progettazione di reparti per malattie infettive – AIDS), per il Consiglio Sanitario Nazionale e per i competenti Assessorati Regionali; ha svolto numerose esperienze di progettazione e realizzazione di edilizia ospedaliera; è stato Presidente di una Unità Sanitaria Locale a Roma; fondatore e direttore scientifico del trimestrale: TS Tecnologie per la Sanità; consulente tecnico Commissione parlamentare di inchiesta sugli errori in campo sanitario e sulle cause dei disavanzi sanitari regionali.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto