Paolo Ferretti
Università degli Studi di Trieste
Dipartimento di Scienze Giuridiche, del Linguaggio, dell’Interpretazione e della Traduzione (IUSLIT)

Laureato con lode nel 1992 presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Ferrara. Dottore di ricerca nel 1997 in “Diritti del tardo Impero romano” all’Università di Pavia. Nel 1998 ricercatore in “Diritto romano e diritti dell’antichità” (IUS/18) presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trieste. Dal 2012 prende servizio come Professore associato afferendo al Dipartimento di Scienze Giuridiche, del Linguaggio, dell’Interpretazione e della Traduzione presso l’Università di Trieste. Principali pubblicazioni: ”Le donazioni tra fidanzati nel diritto romano” (Giuffrè, 2000); ”Complicità e furto nel diritto romano” (Giuffrè, 2005); ”L’identità del concepito nel pensiero giurisprudenziale classico” (Giuffrè, 2008); ”Le costituzioni imperiali nella giurisprudenza, II, Regole generali in tema di successioni” scritto con Maria Gabriella Zoz (Edizioni Università di Trieste).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto