Pietro Cavara
Roma, 01/07/1963


Pietro Cavara si è diplomato in Violoncello al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma e si è laureato in Storia moderna presso la Sapienza Università di Roma. Studioso attivo nell’ambito della metodologia delle scienze sociali e politiche e della filosofia del diritto, ha pubblicato: Il diritto di uccidere nella Rivoluzione dei diritti (Rubbettino, 1998); La civiltà del delitto. Il liberalismo della pena di morte (ESI, 2002); Destra e sinistra: per una riconsiderazione critica delle categorie politiche moderne (in «Sociologia e ricerca sociale», 70, 2003).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto