Marco Severini
Senigallia, 26/02/1965
Università degli Studi di Macerata
Dipartimento di Studi Umanistici. Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia

Marco Severini insegna Storia dell’Italia contemporanea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Macerata. È autore di oltre 450 pubblicazioni, tra cui alcune in lingua straniera, che trattano aspetti politici, civili e culturali dell’età contemporanea. Nel 1999 ha vinto, con la monografia La rete dei notabili (1998) la XVIII edizione del Premio Nazionale di Cultura “Frontino-Montefeltro”. È fondatore e presidente dell’Associazione di Storia Contemporanea che vanta oltre 200 iscritti in tutto il mondo; inoltre è membro della SISSCO e direttore della rivista «Storia delle Marche in età contemporanea» e di tre distinte collane di storia contemporanea. Suoi principali temi di indagine sono la storia politica italiana dell’Otto e del Novecento, la Repubblica Romana del 1849, la crisi dello Stato liberale e l’avvento del fascismo, la biografia politica di uomini e donne. Nell’arco di una ventennale ha lavorato e pubblicato con tutti i maggiori editori nazionali. La sua ultima monografia, Dieci donne. Storia delle prime elettrici italiane (2012, 2013), è stata recensita dai maggiori quotidiani e riviste nazionali, ha conosciuto tre edizioni, è stata presentata in 55 località italiane e sta per conoscere edizioni in Francia e in Inghilterra.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto