Marina Praturlon
Civitavecchia, 26/08/1962


Laureata in Filosofia, conclude il Dottorato di Ricerca in filosofia con una tesi sulle teorie della complessità biologica e cognitiva presso l'Università di Tor Vergata di Roma. Interessatasi alla psicologia del profondo, dirige le sue ricerche sul mito e la religione, in particolare sul significato delle divinità femminili. Madre di due figli, collabora dal 2000 col Dipartimento di Filosofia dell'Università di Roma Tre, per il quale ha svolto attività di ricerca, docenza e coordinamento didattico-tutoring d'aula al Master in "Formatori, Esperti in Pari Opportunità". Ha svolto seminari sia nei licei che all'Università sui temi dell'immaginario simbolico femminile, gli stereotipi di genere e le tradizioni misteriche. Ha pubblicato numerosi contributi in saggi collettanei e nel dicembre 2010 ha concluso il Master in "Consulenza grafologia, peritale giudiziaria e età evolutiva" presso l'Università LUMSA di Roma. Vive e lavora a Roma.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto