Maria Amalia Barchiesi
Università degli Studi di Macerata
Dipartimento di Lingue e Letterature Moderne

María Amalia Barchiesi è ricercatrice confermata in Lingua e Letteratura ispanoamericana, presso l’Università di Macerata. È professore aggregato in Lingue e letterature ispaniche e, a partire dall’a.a. 2012-2013, tiene un seminario in Lingue e culture ispanoamericane. Studiosa dal 1986 di Linguistica applicata e analisi del discorso, si è formata fra Buenos Aires e Macerata. A Buenos Aires si è laureata in Lettere con indirizzo linguistico, e ha insegnato nelle cattedre di Semiologia e di Grammatica Storica Spagnola presso l’Università di Buenos Aires e l’Università di Morón, rispettivamente, dal 1986 al 1991. Dal 1993 ha tenuto all’Università di Macerata seminari sull’analisi linguistica del discorso politico ispanoamericano, e ha insegnato Lingua Spagnola e Lingua e traduzione Spagnola in diverse facoltà. Dal 2004 è Dottore di ricerca in Teoria dell’informazione e della Comunicazione. Ha inoltre studiato alcune dinamiche caratteristiche della traduzione interlinguistica e intersemiotica come assegnista di ricerca presso l’Università di Macerata dal 2003 al 2006. È membro dell'AISI (Associazione Italiana di Studi Iberoamericani) e dell’Associazione di Ispanisti Italiani (AISPI). È autrice dei volumi Borges y Cortázar lo fantástico bilingüe (Aracne 2009); En busca del signo. Narraciones e imaginarios hispanoamericanos (Simple, 2012) e La metafora disobbediente. Le retoriche postmoderne dell’EZLN (Simple 2012). Principalmente, ha indirizzato il suo lavoro di ricerca allo studio semiotico della letteratura e degli immaginari culturali di Ispanoamerica, nonché all'analisi di produzioni discorsive del mondo ispanofono (con particolare attenzione al discorso pubblicitario, turistico e politico). I suoi corposi contributi, apparsi su volumi o riviste, riguardano le tematiche suddette.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto