Giovanni Bruno Vicario
Udine, 25/06/1932
Università degli Studi di Udine
Dipartimento di Scienze Filosofiche e Storico-Sociali

Giovanni Bruno Vicario è professore emerito di Psicologia generale presso l’Università di Udine. Laureato in Filosofia (1956), libero docente confermato in Psicologia (1965), è stato assistente alla cattedra di Psicologia dell’Università di Trieste (prof. Gaetano Kanizsa, 1960-1975, ordinario dal 1962) e quindi titolare della prima cattedra di Psicologia generale dell’università di Padova (1975-1999). Ha insegnato discipline psicologiche nelle Università di Padova (Psicologia generale, Psicologia della percezione, Storia della psicologia), Siena (Psicologia), Trieste (Psicologia dell’età evolutiva) e Udine (Psicologia generale, Psicologia della percezione, Psicologia dell’età evolutiva, Psicologia dello sviluppo), nonché all’Istituto Superiore di Educazione Fisica. Per quattro mandati è stato direttore dell’Istituto di Psicologia dell’Università di Padova (ora Dipartimento di Psicologia generale) e per due mandati è stato preside della Facoltà di Magistero della medesima università. Ha fatto parte del collegio docenti del corso di dottorato in Percezione e psicofisica dell’Università di Padova, dalla fondazione fino al 2000, e ora fa parte del collegio docenti del corso di dottorato in Scienze della musica dell’Università di Trento. È socio corrispondente dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti, membro della International Society for Psychophysics e membro della International Society for the Study of Time. La International Society for Gestalt Theory and its Applications gli ha conferito nel 1999 il Premio Metzger per un lavoro sperimentale sulla percezione del movimento. L’attività di ricerca del prof. Vicario riguarda principalmente la psicofisica (discussione dei metodi), la percezione visiva (illusioni ottico-geometriche, formazione di oggetti e di eventi, movimento, cangiamento), la percezione uditiva (effetti acustici, tonali e musicali), il tempo psicologico (percezione di istantaneità, simultaneità, successione, teoria) e le teorie generali (Gestalt, cognitivismo, problema mente/corpo). Il prof. Vicario viene chiamato a congressi nazionali e internazionali a riferire su argomenti di psicologia della percezione, di psicologia della musica e di psicologia del tempo.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto