Giuseppe Acocella
Andretta, 10/08/1948
Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Dipartimento di Scienze Politiche

Giuseppe Acocella, professore ordinario di Filosofia del diritto presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, ove ha tenuto anche l’insegnamento di Bioetica, è stato magnifico rettore nell’Università LUSPIO di Roma per il triennio 2009–2012, e vicepresidente nella VIII Consiliatura (2005–2010) del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL), di cui è attualmente consigliere e coordinatore della V Commissione per il Welfare e la Pubblica Amministrazione. Socio ordinario residente dell’Accademia di Scienze morali e politiche della Società nazionale di Scienze Lettere e Arti in Napoli, dell’Accademia Pontaniana, è componente dei consigli scientifici dell’Istituto “Vittorio Bachelet”, del CIRB (Centro Interuniversitario per la Ricerca Bioetica), del CEGA (Centro di Etica Generale e applicata), nonché dei consigli di amministrazione della Fondazione “Cortese” e della Fondazione “Il Tarì”. Presidente del Premio internazionale di diritto “Duca d’Amalfi” dal 1999, componente del comitato di redazione dell’«Archivio di storia della cultura» e del comitato scientifico della «Rivista di studi politici», ha pubblicato, tra gli altri, i volumi Elementi di bioetica sociale (1998); Etica sociale (2003); Per una filosofia politica dell’Italia civile (2004); Le tavole della legge. Educazione, società, Stato nell’etica civile di Aristide Gabelli (II ediz. 2005); Etica, economia, lavoro. Riflessioni sulla democrazia economica (2007, II rist. 2009), Etica, diritto, democrazia, la grande trasformazione (2010).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto