Federico Sabatini
Foligno, 02/11/1973
Università di Torino
Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne

Federico Sabatini è uno scrittore e critico letterario, studioso del Modernismo inglese ed europeo, e dei rapporti tra letteratura e filosofia e letteratura e scienza. Ha pubblicato libri su Joyce e Woolf in Italia e in Spagna, insieme a numerosi saggi e articoli in riviste internazionali come Comparative Literature Studies, The Anachronist, e Nebula, e in raccolte per la case editrici University of Florida Press, Rodopi, Clemson University Press. Oltre alla sua ricerca sul Modernismo, ha anche curato e tradotto il testo Monte Bianco di Percy B. Shelley(nel libro "Le voci del sublime di Percy B. Shelley") e ha tradotto racconti di Mary Shelley. È autore del romanzo "Segmenti di coscienza" e scrive regolarmente per il web magazine "I fiori del male".
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto