Fabrizio ROSSI
Roma, 06/03/1967
Università degli Studi dell’Aquila
Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell’Informazione e Matematica

Fabrizio Rossi nasce il 6 marzo del 1967 a Roma. Nell’ottobre del 1992 si laurea in Ingegneria Elettronica presso l’Università Sapienza di Roma con una votazione di 110/110. Dal 1994 al 1996 fa un Dottorato di Ricerca Operativa, IX ciclo, sempre presso la Sapienza; nell’agosto del 1996 si iscrive alla Scuola di Ricerca Operativa della Scuola di Matematica Interuniversitaria a Cortona.
Dal 1997 al 2002 è stato Ricercatore del S.S.D. MAT/09, Ricerca Operativa, presso il Dipartimento di Matematica Pura e Applicata dell’Università di L’Aquila, e dal 2002 al 2004 presso il Dipartimento di Informatica della stessa università; dal 2005 è Professore associato del S.S.D. MAT/09, Ricerca operativa, presso lo stesso dipartimento.
L’attività scientifica di Fabrizio Rossi concerne lo studio di algoritmi per problemi di ottimizzazione combinatoria e di programmazione lineare intera. Le metodologie sviluppate sono state implementate in soluzioni software di ottimizzazione nelle telecomunicazioni, nell’industria manifatturiera, nella logistica e nei servizi. Ha partecipato a numerosi progetti, alcuni finanziati dall’Unione Europea altri di interesse nazionale. Tra questi ultimi, dal 2007 al 2008 è stato Responsabile scientifico dell’Unità Operativa di L’Aquila per il progetto “Modelli e algoritmi per l’assegnamento delle frequenze di trasmissione e delle potenze di emissione in reti wireless di grandi dimensioni”, e dal 2010 al 2012 Responsabile scientifico dell’Unità Operativa di L’Aquila per il progetto “Metodi di programmazione lineare intera mista per il progetto e l’implementazione di reti di trasmissione radio”. Inoltre è stato responsabile o ha partecipato a numerosi progetti di ricerca industriale.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto