Elena Granata
Milano, 02/06/1970
Politecnico di Milano
Dipartimento di Architettura e Studi Urbani (DASTU)

Laureata in Architettura, dottore di ricerca in Pianificazione Ambientale e Territoriale, è ricercatrice presso il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano. Docente di Analisi della città e del Territorio e di Interpretazioni del progetto di paesaggio presso il corso di laurea in Urbanistica. Insegna anche presso l’Istituto Universitario Sophia (Incisa Val d’Arno) e la Scuola di Economia Civile (Sec). Si occupa, in particolare, di politiche di riqualificazione urbana, abitative e d’integrazione sociale, di temi ambientali e legati alla cura e salvaguardia del paesaggio. Autrice di numerosi articoli e saggi. In particolare tra i più recenti: Casa. Piccolo alfabeto dell'abitare (Città Nuova, 2013); La mente che cammina. Esperienze e luoghi (Maggioli, 2012); Sapere è un verbo all’infinito (con A. Granata e C. Granata, Il Margine, 2013); Amor loci. Suolo, ambiente, cultura civile (con P. Pileri, Cortina, 2012); La macchina del tempo. Leggere la città europea contemporanea (con C. Pacchi, Marinotti, 2011); La città avrà i miei occhi (Maggioli, 2009).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto