Deborah Scolart
Pescara, 11/09/1970
Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
Dipartimento di Giurisprudenza

Deborah Scolart è ricercatore presso il dipartimento di Giurisprudenza cattedra di Diritto Musulmano e dei Paesi islamici dell’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”. Dal 2001 dottore di ricerca con tesi su Sistema Giuridico Romanistico, Unificazione del Diritto e Diritto dell’Integrazione presso il medesimo ateneo. È stata titolare (in affidamento esterno) dell’insegnamento di Diritto Musulmano e dei Paesi islamici presso la facoltà di Studi Orientali dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e presso la facoltà di Lettere dell’Università degli Studi “Roma Tre”.Dal 2005 ad oggi è docente presso la Scuola di Politica Internazionale Cooperazione e Sviluppo – Focsiv, sul tema: Elementi di base di storia, cultura e istituzioni in Medio Oriente e Nord Africa. È inoltre docente al master in Cittadinanza europea ed integrazione euromediterranea, organizzato dalla facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi “Roma Tre”.
Tra le pubblicazioni ricordiamo Strumenti finanziari islamici di project financing, joint venture e venture capital, in Questioni di integrazione giuridica nel mondo arabo e nel Mediterraneo,« Quaderno di diritto musulmano e deipaesi islamici», Roma, 2001; Brevi riflessioni sulla sessualità nell’islam tra etica e diritto, in «La Critica Sociologica» (numero monografico sui matrimoni misti), 2004; Il profumo, il diritto, l’Islam, in Olfatto e Profumo tra storia, scienza e arte a cura di Gian Carlo Di Renzo e Manuela Marchi, Aracne, 2011, pp. 165–183; La madrasa, luogo del sapere religioso e giuridico, in Accademie e scuole. Istituzioni, luoghi,personaggi, immagini della cultura e del potere, Atti del seminario internazionale raccolti a curadi Daniela Novarese, Giuffrè, 2011.
PUBBLICAZIONI
CONTRIBUTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto