Damiano Palano
Mantova, 19/09/1972
Università Cattolica del Sacro Cuore. Sede di Milano
Dipartimento di Scienze Politiche

 Damiano Palano è professore ordinario di Filosofia politica e insegna Scienza politica presso la Facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell’Università Cattolica.
Tra i suoi lavori: Il potere della moltitudine. L’invenzione dell’inconscio collettivo nella teoria politica e nelle scienze sociali italiane fra Otto e Novecento (Milano 2002); Geometrie del potere. Materiali per la storia della scienza politica in Italia (Milano 2005); Volti della paura. Figure del disordine all’alba dell’era biopolitica (Milano 2010); Fino alla fine del mondo. Saggi sul “politico” nella rivoluzione spaziale contemporanea (Napoli 2010); La soglia biopolitica. Materiali su una discussione contemporanea (Roma, 2012); La democrazia e il nemico. Saggi per una teoria realistica (Milano 2012); Partito (Bologna 2013). Di recente ha curato il volume di Cesare Lombroso, Scritti per il «Corriere» (Milano 2014).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto