Donatantonio Mastrangelo
Putignano, 02/04/1949
Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”
Dipartimento di Giurisprudenza

Donatantonio Mastrangelo è professore associato di Diritto amministrativo presso le Facoltà giuridiche dell’Università di Bari. Ha insegnato anche Diritto processuale amministrativo nella I Facoltà di Giurisprudenza, Legislazione scolastica nella Facoltà di Scienze della formazione e Legislazione dei beni culturali nella Facoltà diLettere, sede di Taranto, della stessa Università, nonché Istituzioni di diritto pubblico nell’ISEF di L’Aquila, sede di Foggia. Presso l’Ateneo barese ha tenuto lezioni nella Scuola dispecializzazione in Scienze delle autonomie costituzionali, nel Corso di perfezionamento in Diritto sanitario, nel Master in Management, economia e diritto del governo del territorio nell’Unione europea, attivato con l’Università di Castellanza, e nel Corso di specializzazione in Alta amministrazione e comparative governance, attivato con l’Osservatorio balcanico e usino danubiano. È stato docente nei Dottorati di ricerca in Diritto pubblico dell’economia e in Pubblica amministrazione dell’economia e delle finanze e lo è attualmente nel Dottorato in Pubblica amministrazione dell’economia e delle finanze. Governo dell’ambiente e del territorio e nel Master in E-government e management nella pubblica amministrazione. È autore di varie monografie e di una trentina fra articoli e saggi di argomento giuridico. La sua opera più nota è La tecnica nell’amministrazione fra discrezionalità, pareri e merito (Cacucci,Bari, 2003).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto