Daniela Iacoviello
Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale “Antonio Ruberti”

Daniela Iacoviello si laurea in Matematica il 20-03-1992, presso l'Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Nel 1992 è vincitrice di una borsa di sudio presso l'Istituto Nazionale di Alta Matematica Francesco Severi; supera l'esame finale ottenendo il rinnovo anche per l'a.a. 1993-1994. Dal 1995 al 1998 è vincitrice di una borsa di Dottorato in Ingegneria dei Sistemi presso il Dipartimento di Ingegneria Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti (DIS) della Sapienza. Nel 1999 ha una coollaborazione con il Centro Interdipartimentale di Ricerca per l’Analisi dei Modelli e dell’informazione nei Sistemi Biomedici (CISB) per la messa a punto e la sperimentazione di algoritmi di calcolo per l’identificazione di guasti e di fenomeni di salto. Nel biennio 2000-2001 ha una borsa di Post Dottorato nel settore Identificazione e Controllo Ottimo presso il Dipartimento di Informatica e Sistemistica dell’Università di Roma “La Sapienza” per svolgere una attività di ricerca dal titolo Problemi di Identificazione e Ottimizzazione per segnali 2D in presenza di discontinuità. Dal 1-3-2002 è ricercatore presso il DIS. Nel 2003 è Ricercatore visitatore presso il Broadband & Wireless Networking Laboratory- School of Electrical and Computer Engineering del Georgia Institute of Technology (Atlanta, USA). Dal 2003 è membro del Centro Interdipartimentale di Ricerca per l’Analisi dei Modelli e dell’Informazione nei Sistemi Biomedici (CISB) e dal 2008 è membro del CRAS (Centro Ricerche Aerospaziali Sapienza).Dal 2002 al 2010 ha tenuto il coso di Controlli Automatici I per Ingegneria Clinica e dal 2003 al 2009 il corso di Controlli Automatici II per Ingegneria Clinica e Biomedica. Dal 2010 tiene il corso di Fondamenti di Automatica per Ingegneria Clinica.Nel 2011 ha tenuto il corso di Optimal Control presso l'ISEL di Lisbona.Dal 2001 partecipa a programmi di finanziamento della Facoltà e dell'Ateneo, PRIN, e nel biennio 2010-2012 ha partecipato al progetto SARFIRE finanziato dall'ASI.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto