Domenico Caputo
Angri, 10/03/1966
Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Dipartimento di Ingegneria Chimica, dei Materiali e della Produzione Industriale

Laureato in Ingegneria Chimica presso l'Università di Napoli “Federico II” nel 1993, ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Ingegneria dei Materiali presso l'Università di Roma “La Sapienza”, nel 1998. E’ Professore Associato di Scienza e Tecnologia dei Materiali presso il Dipartimento di Ingegneria Chimica, dei Materiali e della Produzione Industriale (DICMAPI) dell'Università Federico II di Napoli dal 2002, confermato dal 2005. E’ docente del corso di Tecnologia dei Materiali e Chimica Applicata ai Corsi di Laurea in Ingegneria Edile ed Ingegneria Edile/Architettura presso la Facoltà di Ingegneria della Federico II. E’ membro del collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Tecnologie Innovative per Materiali, Sensori e Imaging dell’Università Federico II di Napoli. E’ coordinatore dell’area di Scienza e Tecnologia dei Materiali nell’ambito del Master interfacoltà di 1° livello CITTAM “Materiali e Tecniche per il recupero Edilizio in Area Mediterranea”, con sede amministrativa presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Napoli Federico II. E’ stato Coordinatore Nazionale del progetto PRIN 2007 “Materiali adsorbenti per lo stoccaggio di idrogeno a bordo di veicoli a celle a combustibile”. E’ stato Responsabile Scientifico del progetto “Rimozione di radionuclidi e di altre specie ioniche inquinanti da reflui contaminati mediante scambiatori ionici zeolitici e successiva solidificazione/inertizzazione dei fanghi di risulta“ nell’ambito della Cooperazione Bilaterale Italia-Slovacchia. E’ stato componente del gruppo di ricerca di numerosi i progetti di regionali, nazionale ed internazionali. Ha svolto attività di ricerca all’estero presso il Centro de Investigaciones y Desarrollo en Ciencias Aplicadas (CINDECA) a La Plata in Argentina e presso il Department of Chemical Engineering, della University of New Brunswick a Fredericton in Canada. E’ stato membro del Comitato Valutatori del Programma ALBAN della Comunità Europea. Ha svolto e svolge attività di referee per alcune importanti riviste internazionali tra le quali: Adsorption, Microporous and Mesoporous Materials, Studies in Surface Science and Catalysis, Separation Science and Technology, Clays and clay minerals. E’ membro della Giunta del Dipartimento di Ingegneria Chimica, dei Materiali e della Produzione Industriale e del Centro Interdipartimentale di ricerca per lo studio delle Tecniche Tradizionali dell’Area Mediterranea (CITTAM) dell'Università Federico II di Napoli. E’ afferente al Centro di Eccellenza del MIUR: “Restituzione Computerizzata di Manoscritti e di Monumenti della Pittura Antica”. E’ afferente al Centro Regionale di Competenza per lo Sviluppo ed il Trasferimento dell'Innovazione Applicata ai Beni Culturali e Ambientali “INNOVA” - Laboratorio pluritematico e tecniche diagnostiche finalizzato al restauro e alla conservazione dei beni culturali. E’ stato Segretario/Tesoriere dell'Associazione Italiana Zeoliti (AIZ). E’ Segretario/Tesoriere dell'Associazione Italiana di Ingegneria dei Materiali (AIMAT). E’ autore e co-autore di oltre 150 pubblicazioni scientifiche su riviste e volumi a diffusione nazionale ed internazionale, e di 1 brevetto europeo. E’ stato curatore di diversi volumi scientifici a diffusione nazionale ed internazionale.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto