Claudia STORTI
Università degli Studi di Milano
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto

Professore ordinario di Storia del diritto medievale e moderno presso l’Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Diritto pubblico italiano e sovranazionale, Claudia Storti insegna Storia del diritto medievale e moderno e Storia della giustizia e del processo penale ed è membro del Consiglio del Dottorato in Scienze giuridiche Cesare Beccaria.
Ha insegnato nelle Università di Trieste, di Milano-Bicocca e dell’Insubria di Como e Varese, dove è stata Preside della Facoltà di Giurisprudenza dal 2002 al 2007 e Direttore dell’International Research Center for Local Histories and Cultural Diversities dal 2002 al 2014.
Dal 2012 è membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Milano. Per il triennio 2010-2012 è stata delegata dal Rettore dell’Università di Milano nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione Feltrinelli.
È stata Presidente della Società di Storia del diritto per il triennio 2013–2016 e segretario della Conferenza delle Associazioni Scientifiche di Area Giuridica (CASAG).
Dal 2015 è membro corrispondente dell’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere.
Le sue ricerche vertono sulla storia del diritto nell’alto medioevo con particolare riguardo al Regno longobardo–italico, sulla storia delle fonti del diritto e delle istituzioni in età medievale, sulla condizione giuridica dello straniero, sul diritto internazionale pubblico e privato tra medioevo e età contemporanea, sulla storia della giustizia e del processo penale tra XIX e XX secolo, sulla storia della schiavitù e dei diritti umani.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto