Cosimo Marco Mazzoni
Lamporecchio, 17/09/1943

Studio Legale Avv. Cosimo Marco Mazzoni

Cosimo Marco Mazzoni è professore ordinario fuori ruolo di Diritto privato presso l’Università di Siena. Ha studiato nelle Università di Firenze, Bologna, Tübingen e Monaco di Baviera. In anni più recenti ha svolto ricerche e tenuto seminari negli Stati Uniti presso le Università di Michigan, Yale, Columbia, Harvard, il Boston College e l’Istituto Universitario Europeo di Firenze, dove ha diretto un gruppo di studio su diritto e bioetica. Svolge la professione di avvocato a Firenze e a Roma. Fa parte del consiglio di amministrazione di istituti bancari e di altre società di capitale.
È fondatore e direttore, con Vincenzo Varano, della collana “Giuristi Stranieri di Oggi” (Giuffrè) per la quale ha curato direttamente l’edizione italiana di autori tedeschi (L. Raiser) e nordamericani (G. Calabresi). È direttore altresì della collana “Derive” (Giuffrè) dedicata a studi sui rapporti tra diritto e scienze sperimentali. È condirettore di «La Nuova Giurisprudenza Civile Commentata» (CEDAM), «Rivista Critica del Diritto Privato» (Jovene) e «Antologia» (CEDAM).
È autore di monografie in tema di contratti di massa e controlli nel diritto privato (1975), frutti civili e interessi di capitale (1985) e di saggi in materia di controlli sulla libertà economica (1979), obbligazioni solidali (1984), diritti della persona (1994).
Si occupa da tempo di problemi giuridici legati alle biotecnologie e alla bioetica. Ha scritto numerosi saggi in materia e ha curato i volumi: Una norma giuridica per la bioetica (il Mulino, Bologna 1998); A Legal Framework for Bioethics (Kluwer, The Hague 1998); Un quadro europeo per la bioetica? (Olschki, Firenze 1998); Etica della ricerca biologica (Olschki, Firenze 2000); Ethics and Law in Biological Research (Kluwer, The Hague 2001).
Ha curato la traduzione italiana del saggio di David Lamb L’etica alle frontiere della vita (il Mulino, Bologna 1998). È stato membro del comitato ordinatore e relatore del convegno internazionale “Bioetica e tutela della persona” dell’Accademia Nazionale dei Lincei (Roma 1998). Collabora per questi temi alla pagina domenicale de “Il Sole 24 Ore”. È membro della Consulta di bioetica di Milano. Sempre nel campo dei rapporti tra diritto e biotecnologie, fa parte di numerosi progetti di ricerca e di un dottorato promossi dall’Unione Europea.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto