Carlo Galli
Modena, 07/12/1950
Alma Mater Studiorum – Università di Bologna
Dipartimento di Storia Culture Civiltà (DISCI)
IV Commissione (Difesa)

Carlo Galli professore ordinario di Storia delle dottrine politiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bologna. Nel 1987 è stato tra i fondatori della rivista "Filosofia Politica", della quale dal 2005 è direttore responsabile. Dal 2006 al 2012 è stato presidente del consiglio editoriale della casa editrice Il Mulino. È presidente dal 2009 della Fondazione Gramsci Emilia-Romagna. Ha ideato e dirige numerose collane scientifiche presso editori come Il Mulino e Laterza. Insieme a Roberto Esposito ha diretto l'Enciclopedia del pensiero politico (Roma - Bari, Laterza, 2000, II ed. 2005). Collabora a diversi quotidiani. Fra le sue opere recenti: Genealogia della politica. Carl Schmitt e la crisi del pensiero politico moderno, Il Mulino, 1996, 2010; Spazi politici. L’età moderna e l’età globale, Il Mulino, 2001 (engl. transl. : Political Spaces and the Global War, Minnesota Univ. Press, 2010); Lo sguardo di Giano. Saggi su Carl Schmitt, Il Mulino, 2008 (engl. edition forthcoming by Duke University Press, 2013); Contingenza e necessità nella ragione politica moderna, Laterza, 2009; Perché ancora destra e sinistra, Roma-Bari, Laterza, 2010; Il disagio della democrazia, Einaudi, 2011; Non nominare il Nome di Dio invano (con P. Stefani), Bologna, Il Mulino, 2011; I riluttanti. Le élites italiane di fronte alla responsabilità, Roma-Bari, Laterza, 2012.

Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto