Carlo COLLIVIGNARELLI
Mortara, 05/06/1947
Università degli Studi di Brescia
Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e Matematica
Carlo Collivignarelli Aracne editrice

Carlo Collivignarelli nasce a Mortara (Pavia) il 5 giugno del 1947. Laureato in Ingegneria Chimica presso il Politecnico di Milano (1971), iscritto all’Ordine Ingegneri della Provincia di Pavia, è professore ordinario di “Ingegneria Sanitaria‐Ambientale” presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Brescia. Ha svolto e tuttora svolge la propria attività scientifica nell’ambito dell’Ingegneria Sanitaria affrontando, per lo più a livello sperimentale, diversi temi di sensibile attualità nei settori delle acque di scarico, delle acque di approvvigionamento e dei rifiuti solidi. Tra gli argomenti di ricerca ci sono pianificazione territoriale del disinquinamento idrico, modellistica connessa con la verifica di funzionamento degli impianti di depurazione, trattabilità biologica degli scarichi industriali, trattamenti avanzati di liquami domestici, trattamenti avanzati di acque potabili (rimozione metalli con carbone attivo, ozonizzazione, fluorurazione) e di fanghi di depurazione (essiccamento termico, pastorizzazione, smaltimento agricolo), costi di depurazione urbana e industriale ed esempi di fattibilità tecnico‐economica del risanamento idrico del territorio. Ha partecipato, in qualità di relatore o chairman, a oltre un centinaio di convegni scientifici in Italia e all’estero; ha organizzato e coordinato convegni in materia di rifiuti solidi, acque reflue e trattamenti di potabilizzazione. Nell’ambito dell’attività di ricerca ha prodotto oltre 400 lavori pubblicati su riviste scientifiche italiane e straniere. Inoltre, dal 1976 esercita la sua attività professionale (nel campo dell’Ingegneria Ambientale) attraverso lo Studio Associato Ecotecno con sede a Pavia.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto