Anna Maria Nieddu
Università degli Studi di Cagliari
Dipartimento di Filosofia e Teoria delle Scienze Umane

Anna Maria Nieddu è professore straordinario di Filosofia morale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Cagliari. Tiene gli insegnamenti di Filosofia morale, di Etica sociale e di Filosofia e storia delle idee filosofiche. Fa parte del Collegio dei Docenti del Dottorato di ricerca in Discipline Filosofiche attivato presso il Dipartimento di Filosofia e Teoria delle Scienze Umane ed è membro del Direttivo della Consulta Nazionale di Filosofia. La sua attività di ricerca si è svolta prevalentemente nell’ambito della filosofia otto-novecentesca, con particolare riferimento al tema della responsabilità individuale e a problematiche connesse alle forme della razionalità. Le tematiche privilegiate dalla sua ricerca sono state sviluppate lungo tre direttrici fondamentali: a) Pragmatismo e filosofia americana, con particolare riguardo all’opera di George H. Mead e a quella di Ralph W. Emerson; b) Filosofia francese contemporanea, con particolare riguardo all’opera di A. Comte, di H. Bergson e, più recentemente, a quelle di J.-L. Nancy, J. Derrida e P. Ricœur; c) Filosofia italiana novecentesca, con particolare riguardo all’opera di Pietro Piovani e, più recentemente, a quella di Erminio Juvalta.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto