Valerio Vignoli
Ancona, 29/12/1964
Università degli Studi di Siena
Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e Scienze Matematiche

Valerio Vignoli è nato il 29.12.1964. Ha conseguito la laurea con lode in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Firenze nel 1989, ed il titolo di Dottore di Ricerca in ‘Controlli non Distruttivi’ nel 1994 presso la stessa Università. Dal 1997 al 2004 è stato ricercatore di Elettronica presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Siena, dove dal 2005 ha preso servizio come professore associato. La sua attività di ricerca ha riguardato in una prima fase lo studio e lo sviluppo di sistemi paralleli di acquisizione ed elaborazione di segnali a larga banda per sensori usati negli esperimenti di fisica delle alte energie. In seguito i suoi interessi si sono allargati allo sviluppo di sistemi elettronici basati su nuovi tipi di sensori, con particolare riferimento prima ai sensori acustici (applicati sia all’ambito dei controlli non distruttivi che della robotica), e, negli ultimi anni, ai sensori chimici. Più di recente si è interessato del progetto di circuiti e sistemi sia lineari che non lineari per applicazioni nell’ambito delle tecnologie dell’informazione.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto