Valeria Maria Macrì
San Giorgio Morgeto, 07/06/1950
Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria
Dipartimento di Architettura ed Analisi della Città Mediterranea

Valeria Macrì è docente di Fondamenti e applicazioni di geometria descrittiva e di disegno dell’Architettura presso la Facoltà di Architettura dell’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria. I suoi interessi sono rivolti ai fondamenti storici e teorici della disciplina del disegno. Altri temi riguardano l’approfondimento della storia della comunicazione visiva a partire dalla grafica delle avanguardie storiche. Sue recenti pubblicazioni: Cent’anni di (quasi) solitudine, in Il secolo breve (1998-2008) rovine e ricostruzioni (Centro Stampa d’Ateneo, Reggio Calabria 2009); Dall’architettura concreta al modello immateriale. Il rilievo digitale nelle sue valenze euristiche (curatela, Laruffa, Reggio Calabria 2007); L’architettura grafica. Lezioni, seminari, comunicazioni (Aracne, Roma 2006).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto