Salvatore Maira
San Cataldo, 20/09/1947


Studioso di letteratura contemporanea (è laureato in Lettere e Filosofia ed è ricercatore di Letteratura Italiana all'Università di Roma) dal 1974 al 1977 lavora per una casa editrice, poi esordisce alla regia con un telefilm giallo per la RAI. Nel 1978 è ideatore e co-sceneggiatore di una miniserie in cinque puntate tratta dai racconti polizieschi di don Isidro Parodi scritti nel 1942 da Jorge Luis Borges e Adolfo Bioy Casares. Nel 1999 dirige Amor nello specchio, tratta della commedia di Giovan Battista Andreini. Negli ultimi anni ha anche preso parte all'attività della Fondazione Cinema nel presente, partecipando a film collettivi come quello sui fatti del G8 di Genova e dirigendo un documentario sul crollo della scuola di San Giuliano di Puglia (dove morirono 27 bambini e un'insegnante) causato dal terremoto del Molise del 2002. Il suo film più recente Valzer girato con un unico piano-sequenza ha fatto vincere il premio Pasinetti per la migliore attrice all'interprete principale Valeria Solarino (e una menzione speciale allo stesso Maira) in occasione della 64 Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Tra gli altri suoi film: Riflessi in un cielo scuro (1991), Donne in un giorno di festa (1993), L’abito da sposa (1994).
CONTRIBUTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto