Silvia Manservisi
Università degli Studi di Ferrara
Dipartimento di Giurisprudenza

Silvia Manservisi è professore associato di Diritto agrario presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Ferrara. Attualmente insegna Diritto ambientale dell’Unione europea presso l’Università degli Studi di Ferrara; in passato ha insegnato Legislazione ambientale, Diritto alimentare, comparato, dell’economia, della navigazione, internazionale e dell’Unione europea.
È componente del Collegio dei docenti dei Dottorati di ricerca in Diritto dell’Unione europea e Diritto dell’Unione europea e ordinamenti nazionali, presso l’Università degli Studi di Ferrara. Ha svolto lunghi periodi di ricerca all’estero, in particolare in Germania presso l’Institut für Ausländisches und Internationales Privat-und Wirtschaftsrecht der Universität Heidelberg, e all’Università di Göttingen, presso l’Institut für Landwirtschaftsrecht der Universität Göttingen.
È autrice di 95 pubblicazioni, tra le quali si segnalano i seguenti volumi: Corso di diritto comunitario dei beni culturali (Roma, Aracne, 2006); L’interattività delle norme ambientali e di quelle agrarie internazionali nel contesto comunitario e nazionale (Roma, Aracne, 2008); Alberi monumentali e infrastrutture verdi. Tutela, valorizzazione e incentivi nella recente normativa nazionale e dell’Unione europea, Roma, Aracne, 2013; Energie rinnovabili e pianificazione energetica sostenibile. Profili europei ed internazionali. Nuovi Quaderni del CDE di Ferrara, n.3, Centro di documentazione e Studi sulle Comunità europee, Università degli Studi di Ferrara, Jovene, Napoli, 2016. È coautrice in L. Costato-S. Manservisi, Profili di diritto ambientale nell’Unione europea, Quaderni del Centro di documentazione e Studi sulle Comunità europee, Università degli Studi di Ferrara, n.12, Padova, Cedam, 2012.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto