Silvia Antosa
Università degli Studi di Enna “Kore”
Facoltà di Studi Classici, Linguistici e della Formazione

Silvia Antosa è Professore associato di Letteratura inglese presso l’Università degli Studi di Enna “Kore”. È autrice di uno studio sul viaggiatore e traduttore vittoriano Richard Francis Burton (Richard Francis Burton: Victorian Explorer and Translator, Bern, Oxford and New York, Peter Lang 2012) e di una monografia sulla scrittrice inglese contemporanea Jeanette Winterson (Crossing Boundaries: Bodily Paradigms in Jeanette Winterson’s Fiction 1985-2000, Roma, Aracne 2008). Ha curato diversi volumi interdisciplinari sulle teorie e pratiche queer. Essi includono: Queer Crossings: Theories, Bodies, Texts (Milano-Udine, Mimesis 2012); Gender and Sexuality: Rights, Language and Performativity, (Roma, Aracne 2012) e Omosapiens II: Spazi e identità queer (Roma, Carocci 2007). Ha pubblicato numerosi saggi e articoli sulla narrativa vittoriana, sulla poesia e la scrittura di viaggio nell’Ottocento (Jane Austen, George Eliot, Dante Gabriel Rossetti, Richard Burton, Frances Elliot) e sul romanzo contemporaneo (Martin Amis, Will Self, Jeanette Winterson, Sarah Waters, Jeffrey Eugenides, Stephen King, Eimear McBride). Tra i suoi lavori più recenti una curatela con Joseph Bristow (UCLA) della rivista di studi inglesi in Italia «Textus: English Studies in Italy» (1, 2015) sulla costruzione di genere e sessualità nella narrativa britannica moderna e contemporanea. Attualmente sta co-curando uno studio sulle tecnologie corporee nelle rappresentazioni contemporanee visuali e letterarie anglo-americane.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto