Riccardo Marino
Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
Dipartimento di Ingegneria Elettronica

Riccardo Marino, nato a Ferrara nel 1956, ha conseguito la maturità scientifica presso il Liceo A. Righi di Bologna con 60/60 nel 1974, si è laureato con lode in Ingegneria Nucleare nel Luglio 1979 ed ha ricevuto la Specializzazione in Ingegneria dei Sistemi nel 1981 presso la Università di Roma “La Sapienza”. Ha conseguito nel 1982 il titolo di “Doctor of Science” in Scienza dei Sistemi e Matematica presso la Washington University in St. Louis, Missouri, U.S.A.Lavora dal 1984 presso l’Università di Roma ‘Tor Vergata”, Facoltà di Ingegneria, Dipartimento di Ingegneria Elettronica dove è Professore Ordinario di Teoria dei Sistemi dal 1990 (è stato ricercatore fino al 1987 e Professore Associato dal 1987 al 1990). Ha tenuto il corso di Teoria dei Sistemi dal 1987 al 1999, di Sistemi Dinamici dal 2000 al 2005 e di Identificazione dal 2000 al 2007, di Sistemi Non Lineari (dal 2000 al 2012) e di Controllo dei Processi (dal 2002 al 2012). . È attualmente docente del corso di Controllo di Sistemi Non Lineari (dal 2013).Ha visitato per lunghi periodi le seguenti istituzioni collaborando con ricercatori locali: University of Illinois at Urbana-Champaign, USA, nel 1985/86, nel 1989 e nel 1990, Twente University in Enschede, The Netherlands, nel 1986, Polytechnik of Kiev, Ukraine, nel 1988, University of California at Santa Barbara, USA nel 1992, Ecole des Mines de Paris, Fontainebleau, nel 1999, Sophia University, Tokyo, nel 2002 e nel 2007.È coautore del libro “Nonlinear Control Design: Geometric, Adaptive and Robust”, Prentice Hall, Hamel Hampstead, 1995, che è stato tradotto in Cinese nel 2006, ed ha ricevuto più di 1000 citazioni e del libro “Induction Motor Control Design”, pubblicato dalla Springer a Londra nel 2010, di più di 90 lavori su riviste specializzate e di più di 100 comunicazioni in congressi internazionali di Controlli Automatici. I suoi interessi scientifici ed i suoi contributi riguardano principalmente il progetto di algoritmi di stima e di controllo non lineari, adattativi, robusti e le loro applicazioni al controllo di robot, di motori e di generatori elettrici, di autoveicoli, di processi.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto