Pierluigi Simone
Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
Dipartimento di Giurisprudenza

Pierluigi Simone è ricercatore di diritto internazionale presso il dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. I suoi interessi vertono principalmente in diritto internazionale pubblico: protezione delle minoranze, repressione dei crimini contro la pace e contro l’umanità, con particolare riferimento ai tribunali penali internazionali per la ex Jugoslavia e per il Ruanda ed alla Corte Penale Internazionale; diritto internazionale privato: riconoscimento ed esecuzione delle sentenze e degli atti stranieri in Italia; diritto dell'Unione Europea: funzione giurisdizionale e relative questioni processuali; appalti comunitari; cooperazione di polizia e giudiziaria in materia penale.
Tra le pubblicazioni più recenti ricordiamo: La restituzione di Hong Kong e Macao alla Cina e le questioni connesse alla successione tra Stati, in «Studi in onore di Umberto Leanza», 2008 Napoli, Editoriale Scientifica, pp. 729–760; Gli accordi internazionali di salvaguardia dei diritti sociali e del lavoro e il Protocollo n. 30 sull'applicazione della Carta dei diritti fondamentali alla Polonia e al Regno Unito, «Il diritto dell'Unione europea», 3, pp. 742–767;Costituzione e ordinamento interno tra fonti internazionali e atti del Terzo Pilastro, in Filippo Raffaele Dinacci (a cura di), Processo penale e Costituzione pp. 23–47, Giuffrè, 2010 Milano; La cooperazione tra Unione europea e Stati terzi in materia di istruzione superiore, formazione professionale e gioventù, «Rivista Scuola IaD: Modelli, Politiche R&T», 2, 2010, pp.19–50.
PUBBLICAZIONI
CONTRIBUTI






Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto