Paolo Mazzocchini

Paolo Mazzocchini è insegnante di Lettere nei licei, studioso di letteratura classica e leopardiana, autore di testi scolastici e scrittore. Nel suo settore di studi ha prodotto numerosi articoli raccolti in gran parte nella miscellanea Noctes vigilare serenas (Aracne, Roma 2010); una monografia sulla rappresentazione virgiliana della guerra (Forme e significati della narrazione bellica nell’epos virgiliano, Schena, Fasano 2000); un’edizione critica commentata della Titanomachia di Esiodo di Giacomo Leopardi (Salerno, Roma 2005); un paio di antologie tematiche scolastiche di letteratura latina presso l’editore Canova (Treviso 2004-05). Recentemente ha rivolto il suo interesse anche alla saggistica di opinione e alla scrittura creativa. In proposito ha pubblicato un paio di pamphlet sui guasti della scuola superiore italiana: La scuola del P(L)OF (Aracne, Roma 2008, II ediz.); Studenti nel paese dei balocchi. Lettera di un insegnante a un genitore (Aracne, Roma 2007). È inoltre autore di una raccolta di racconti (L’anello che non tiene, Aracne, Roma 2013, II ediz.). Di imminente uscita è una raccolta di poesie (Zero termico, Italic, Ancona 2014). Collabora a riviste didattiche e letterarie («La Nuova Secondaria», «L’indice dei libri Inserto Scuola»). Cura il blog “Zibaldone” (www.paolomazzocchini.wordpress.com).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto