Massimiliano Campi
Portici, 16/07/1969
Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Dipartimento di Progettazione Architettonica e Ambientale “Teorie e Metodologie”

Massimiliano Campi è architetto e professore associato di Applicazioni di geometria e rilievo dell’architettura e di Disegno automatico presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, dove ha insegnato anche Tecniche della rappresentazione. Ha collaborato a numerose ricerche scientifiche in ambito universitario ed è stato responsabile scientifico di programmi di ricerca finanziati. Fra le sue pubblicazioni: Norman Foster, il disegno per la conoscenza di strutture complesse e di geometrie pure (Roma, 2002); Palazzo Firrao, misura e forma di un monumento napoletano (Napoli, 2002); I chiostri di Napoli (con A. di Luggo e F. Maglioccola, Napoli, 2004); Riqualificare Napoli (Roma, 2001). Suoi scritti e progetti sono pubblicati su alcune riviste italiane e straniere.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto