Marcello Mustè
Roma, 08/09/1959
Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Filosofia

Marcello Mustè insegna "filosofia dell'interpretazione" all'Università La Sapienza di Roma. Le sue ricerche sono rivolte alla filosofia dell'idealismo e alla teoria della storia. Per quanto riguarda l'idealismo italiano, ha indagato i momenti e le figure fondamentali (Croce, Gentile, Calogero, ecc.) e le premesse nella filosofia dell'Ottocento, specie in relazione al pensiero di Vincenzo Gioberti . Di particolare interesse le monografie su Adolfo Omodeo e Benedetto Croce. In seguito, ha approfondito lo studio della filosofia di Hegel. Particolare attenzione ha anche dedicato alle questioni specifiche della teoria della storiografia. Sono noti i suoi studi sul pensiero politico nell'Italia contemporanea, con particolare riguardo alla figura di Franco Rodano.PUBBLICAZIONI: Adolfo Omodeo. Storiografia e pensiero politico, Il Mulino, Bologna 1990.Benedetto Croce, Morano, Napoli 1990Franco Rodano. Critica delle ideologie e ricerca della laicità, Il Mulino, Bologna 1993Politica e storia in Marc Bloch, Aracne, Roma 2000La scienza ideale. Filosofia e politica in Vincenzo Gioberti, Rubbettino, Soveria Mannelli 2000Franco Rodano. Laicità, democrazia, società del superfluo, Studium, Roma 2000La storia: teoria e metodi, Carocci, Roma 2005La filosofia dell'idealismo italiano, Carocci, Roma 2008Croce, Carocci, Roma 2009
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto