Lidia Curti
Napoli, 04/11/1932
Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”
Dipartimento di Studi Americani, Culturali e Linguistici

Lidia Curti è professore onorario di Letteratura inglese all’Università degli Studi di Napoli «L’Orientale». Fa parte della redazione delle riviste Anglistica, Estetica, New Formations, Parol e Scritture migranti. Tra i suoi volumi recenti, Female Stories, Female Bodies (Macmillan 1998). La voce dell'altra. Scritture ibride tra femminismo e postcoloniale (Meltemi 2006), e la co-cura di La questione postcoloniale (Routledge, 1997; Liguori, 1998), La nuova Shahrazad (Liguori 2004), Schermi indiani, linguaggi planetari (Aracne 2008) e Shakespeare in India (Editoriae & Spettacolo 2010). Suoi recenti interessi di ricerca sono le migrazioni in Italia e nel Mediterraneo, in particolare letteratura e arte femminili e femministe.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto