Kasëm TREBESHINA


Scrittore albanese (n. Berat 1926). Dopo aver lavorato come attore nel Teatro Popolare (1950-52), entrò a far parte della Lega degli scrittori, subendo ripetuti periodi di detenzione (1953-55; 1962-65; 1980-88) per le sue posizioni critiche verso il regime popolare e il realismo socialista. Al poemetto Artani dhe Min´ja ("Artan e Minia", 1960), hanno fatto seguito opere di narrativa (Legjenda e asaj që iku "La leggenda di quanto è trascorso", 1992) e teatrali (Tiranozauri "Il tirannosauro", scritto nel 1975 e rappr. nel 1995), che lo pongono tra gli scrittori più interessanti del suo paese. La sua produzione comprende oggi 42 lavori teatrali, 21 romanzi e 18 raccolte di poesie.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto