Giuseppe SCHETTINI
Padula, 09/03/1959
Università degli Studi Roma Tre
Dipartimento di Ingegneria
Giuseppe Schettini Aracne editrice

Giuseppe Schettini ha conseguito la laurea in Ingegneria elettronica nel 1986 presso l'Università “La Sapienza” di Roma con lode. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Elettromagnetismo applicato nel 1991. Il suo Docente guida è stato il Prof. G. Gerosa, ordinario di Campi elettromagnetici presso l'Università “La Sapienza” di Roma. Ha conseguito la laurea in Fisica nel 1995 presso l'Università “La Sapienza” di Roma con lode. Ha lavorato dal 1988 al 1992 presso l’ENEA, Dipartimento Fusione, Laboratorio Radiofrequenza del centro di Frascati. Ha preso servizio come ricercatore universitario, nel settore Campi elettromagnetici, nel 1992 presso il Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell'Università “La Sapienza” di Roma. Ha preso servizio in qualità di professore associato, presso l’Università degli Studi Roma Tre, nel settore Campi elettromagnetici, nel 1998. E’ professore ordinario, nel settore Campi elettromagnetici, presso il Dipartimento di Elettronica Applicata dell’Università degli Studi Roma Tre, dal 2005.
Attività didattica:
Negli anni accademici dal 1995/96 al 1999/2000 ha ricevuto l'incarico di tenere per supplenza il corso di Campi elettromagnetici I, per gli studenti del Corso di laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni dell’Università “La Sapienza” di Roma. Negli anni accademici dal 1998/99 al 2003/2004 ha ricevuto l’incarico, dal consiglio della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi Roma Tre, di tenere, come compito didattico, il corso di Antenne per gli studenti del Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica. Negli anni accademici dal 2000/2001, al 2003/2004 ha ricevuto l'incarico, dal consiglio della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi Roma Tre, di tenere, per supplenza, il corso di Microonde per gli studenti del Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica. Nell’ambito del Nuovo ordinamento didattico, a partire dall’Anno accademico 2004/2005, ha tenuto, i corsi di Antenne, Guide elettromagnetiche e Progetto di Antenne del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica. Nell’Anno accademico 2006/2007 ha ricevuto l’incarico di tenere il corso di Laboratorio di misure a microonde del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica. Tiene attualmente il corso di Antenne e propagazione e il corso di Microonde per i corsi di Laurea magistrale in Ingegneria delle Tecnologie della Comunicazione e dell’Informazione e Ingegneria Elettronica per l’Industria e l’Innovazione.
Attività scientifica:
Dal 1988 al 1992 ha lavorato presso l'Ente per le nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente (ENEA), dove ha contribuito alla progettazione e alla realizzazione dei componenti a microonde per l’impianto di riscaldamento addizionale del plasma del tokamak FTU e delle diagnostiche relative. Si occupa dello studio di antenne per il riscaldamento e la generazione di corrente nei plasmi termonucleari. Si occupa dello studio dello scattering elettromagnetico da oggetti sepolti e da oggetti in moto di traslazione e della relativa applicazione alla rivelazione di oggetti sepolti. Si occupa delle proprietà dei risonatori contenenti materiali non reciproci, quali la ferrite. Si occupa dell’analisi elettromagnetica di componenti ottici diffrattivi. Tali dispositivi, essendo planari, sono di notevole interesse non solo per la loro compattezza ma anche per realizzare funzioni innovative rispetto ai componenti ottici classici. In particolare sono stati progettati dei multiplatori di fascio e un beam-splitter polarizzante. Si occupa dello studio della propagazione di onde elettromagnetiche in metamateriali di tipo EBG utili per varie applicazioni dalle microonde all’ottica, dalle antenne alla propagazione guidata. Si occupa, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell’Università “La Sapienza”, di integrazione di funzioni che intervengono nello studio, con metodi numerici, dello scattering da strutture conduttrici o dielettriche. Si occupa dello studio di antenne a onda leaky a fascio largo adatte, cioè, ad applicazioni di tipo wireless. E’ revisore di articoli scientifici per le IEEE Trans. on Biomedical Engineering, per le IEEE Trans. on Microwave Theory and Techniques, per le IEEE Microwave and Wireless Components Letters, per il Journal of Electromagnetic Waves and Applications. E’ presente nel “World Survey of Activities in Controlled Fusion Research”, unità dell’Università Roma Tre, per l’attività di ricerca svolta sulle Antenne per il riscaldamento dei plasmi. Dal novembre 2000 è membro del Centro Interuniversitario Di Ricerca sull'Inquinamento da Agenti Fisici (CIRIAF), sezione Inquinamento Campi Elettromagnetici Alta frequenza. Dal 2001 è membro, e dal 2005 è Responsabile dell'Unità di Ricerca dell’Università degli Studi Roma Tre, del Consorzio Nazionale Universitario per le Telecomunicazioni (CNIT). E' membro della Società Italiana di Elettromagnetismo (SIEm), unità dell'Università degli Studi Roma Tre. E' membro, inoltre, della European Microwave Association (EuMA), dell’Institute of Electronics, Information and Communication Engineers (IEICE), dell’Optical Society of America (OSA), e membro senior dell’International Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE), in particolare per le società Antennas and Propagation e Microwave Theory and Techniques.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto