Gabriele Muresu
Comelico Superiore, 17/10/1943
Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Italianistica e Spettacolo

È ordinario di Letteratura italiana nella Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza Università di Roma. In precedenza ha insegnato nella Cornell University (Ithaca, N.Y.), nell'Università di California a Los Angeles e nell'Università di Padova. Ha tenuto conferenze e cicli di lezioni a Berlino (Humboldt), Budapest, Buenos Aires (Dante Alighieri, Istituto Italiano di Cultura), Cracovia, Rio de Janeiro, San Paolo del Brasile, Sydney, Tokyo (Todai, Waseda, Istituto Italiano di Cultura), Wollongong. È autore di numerosi saggi su vari aspetti e momenti della vicenda letteraria italiana (l'opera dantesca, la poesia satirica, il teatro comico, il melodramma, la memorialistica, il "courant" libertino, ecc.). Oltre ad aver curato le edizioni della Lulliade di Ranieri de' Calzabigi (La ragione dei "buffoni", Roma, Bulzoni, 1977) e degli Animali parlanti di Giambattista Casti (Ravenna, Longo, 1978), ha pubblicato i seguenti volumi: Le occasioni di un libertino (Messina-Firenze, D'Anna, 1973); Dante politico. Individuo e istituzioni nell'autunno del Medioevo (Torino, Paravia, 1979); La parola cantata. Studi sul melodramma italiano del Settecento (Roma, Bulzoni, 1982); I ladri di Malebolge. Saggi di semantica dantesca (Roma, Bulzoni, 1990); Il richiamo dell'antica strega. Altri saggi di semantica dantesca (Roma, Bulzoni, 1997); Tra gli adepti di Sodoma. Saggi di semantica dantesca (terza serie) (Roma, Bulzoni, 2002); L'orgia d'amore. Saggi di semantica dantesca (quarta serie) (Roma, Bulzoni, 2008); Tra sceniche baruffe. Studi sul teatro italiano del Settecento (Roma, Bulzoni, 2010).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto