Giuseppe O. Longo
Università degli Studi di Trieste
Dipartimento di Elettrotecnica, Elettronica ed Informatica

Ingegnere, matematico e cibernetico, Giuseppe O. Longo dal 1975 ha ricoperto la cattedra di Teoria dell’Informazione alla Facoltà d’Ingegneria dell’Università di Trieste. Collocato in pensione nel 2009, è stato nominato professore emerito di Teoria dell’Informazione che ha introdotto in Italia. Ha svolto ricerche sulla teoria delle reti, sulla teoria dei codici algebrici e sulla teoria dell’informazione (in particolare sulla codifica di sorgente). Attualmente si occupa soprattutto di epistemologia, di intelligenza artificiale, in particolare di roboetica. Su questi temi ha pubblicato i saggi: Homo Technologicus (2005), Il simbionte: prove di umanità futura (2003, ried. 2013), Homo Immortalis (2012), Bit Bang. La nascita della filosofia digitale (2013).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto