Francesco Viola
Alessandria, 17/07/1942
Università degli Studi di Palermo
Dipartimento di Studi su Politica, Diritto e Società

Francesco Viola è ordinario di Filosofia del diritto nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Palermo. È autore di monografie e saggi riguardanti il pensiero politico di Hobbes, il concetto giuridico di autorità, i diritti umani, il multiculturalismo, il rapporto tra diritto e morale, l’ermeneutica giuridica. Da ultimo, insieme a Giuseppe Zaccaria, ha pubblicato Diritto e interpretazione. Lineamenti di teoria ermeneutica del diritto (Roma-Bari, Laterza, VI ed., 2009, tradotto in spagnolo nel 2007), e Le ragioni del diritto (Bologna, il Mulino, 2003). Ha curato il volume Forme della cooperazione. Pratiche, regole, valori (Bologna, Il Mulino, 2004) e, insieme a Isabel Trujillo, Identità, diritti, ragione pubblica in Europa (Bologna, Il Mulino, 2007). Attualmente è Presidente della Società Italiana di Filosofia del diritto.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto