Fabrizio DERIU
Roma, 02/08/1960
Università degli Studi di Teramo
Facoltà di Scienze della Comuncazione

Fabrizio Deriu (Roma, 1960) è ricercatore confermato e professore aggregato di Discipline dello Spettacolo presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Teramo. Ha precedentemente insegnato presso le Università della Calabria (al DAMS), di Roma “La Sapienza” (Arti e scienze dello spettacolo) e di Roma Tre, nonché presso la Scuola Nazionale di Cinema (ex Centro Sperimentale di Cinematografia) di Roma. Si occupa prevalentemente di teoria delle arti performative (teatro, danza, musica) e di questioni relative alla figura e al lavoro dell’attore nel Novecento tra teatro e cinema. Ha pubblicato, oltre ad articoli in riviste specializzate, Il paradigma teatrale. Teoria della performance e scienze sociali (1988), Gian Maria Volonté. Il lavoro d’attore (1997), Lo schermo e la scena (1999). Ha tradotto, di Richard Schechner, Magnitudini della performance (1999).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto