Francesco Cellini
Roma, 18/04/1944
Università degli Studi Roma Tre
Dipartimento di Progettazione e studio dell’architettura

Si laurea in architettura a Roma nel 1969. Durante il periodo universitario ha modo di frequentare Alessandro Anselmi, Manfredo Tafuri, Carlo Aymonino. Su incitazione di Ludovico Quaroni ha svolto per la Facoltà di Architettura di Roma attività didattica e di ricerca dal 1972 al 1986 presso le Cattedre di Composizione tenute dagli stessi Ludovico Quaroni e Carlo Aymonino. Nel 1987 è professore straordinario di Composizione Architettonica presso l'Università di Palermo. Attualmente è docente presso l'Università degli Studi Roma Tre dove è Preside della Facoltà di Architettura dal 1997.
Dal 1977 al 1981 è stato redattore della rivista Controspazio, mentre dal 1980 al 1982 ha collaborato come allestitore e come curatore con il settore di architettura della Biennale di Venezia, e dal 1982 al 1985 con i settori arti visive e cinema. Attualmente fa parte del comitato di redazione della rivista Casabella.
Autore di numerosi progetti (condivisi prevalentemente con Nicoletta Cosentino) intesi come moneto di sintesi di tematiche diverse (storia, figuratività, impiantistica, struttura, etc.) “nella convinzione che la forma debba rappresentare il principale strumento di risoluzione della conflittualità tra le diverse variabili del progetto”.
È membro dell’Accademia nazionale di San Luca dal 1993.
È attualmente docente di Progettazione Architettonica nella facoltà di Architettura di Roma Tre.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto