Elisabetta SARMATI
Roma, 20/06/1959
Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Studi Greco-Latini, Italiani, Scenico-Musicali

Elisabetta Sarmati si è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne all'Università di Roma «La Sapienza» nel 1984 con un lavoro monografico su un libro di cavalleria castigliano del XVI sec. Il Cirongilio de Tracia. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Iberistica presso l'Università di Pisa nel 1991 presentando una tesi sulle critiche cinque-secentesche alla letteratura cavalleresca spagnola, tesi poi pubblicata nel 1996 presso la casa editrice Giardini di Pisa. Dal 1998 è stato ricercatore di lingua e letteratura spagnola presso la facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università La Sapienza di Roma. Dal 2011 è professore associato. Dal 2017 è idoneo ordinario. Oltre alla narrativa cavalleresca spagnola del XVI secolo, un suo fecondo filone di ricerca riguarda studi a carattere tipologico sulla fortuna delle immagini petrarchesche nella lirica spagnola del rinascimento e del barocco e sui temi del riutilizzo e del rinnovamento di codici retorici tradizionali nella letteratura del '900. Negli ultimi anni si è dedicata alla narrativa spagnola del Novecento, in particolare all’opera di Carmen Martín Gaite, a narrativa e guerra civile spagnola e a narrativa spagnola e immigrazione.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto