Emerico Giachery
Roma, 08/02/1929


 Emerico Giachery, già ordinario di Letteratura italiana moderna e contemporanea nella II Università di Roma–Tor Vergata, dopo aver insegnato in diversi Atenei, tra cui Ginevra. Una trentina le opere pubblicate. Tra le altre: Nostro Ungaretti, Studium, Roma 1988, Trittico pascoliano, Bulzoni, Roma 1989, Verga e D’Annunzio, seconda edizione, Studium, Roma 1992, Ungaretti “verticale” (in collaborazione con Noemi Paolini), Bulzoni, Roma 2000; Albino Pierro grande lirico, Genesi, Torino 2003, Gioia dell’interpretare. Motivi, Stile, Simboli, Carocci, Roma 2006, Belli poeta di Roma tra Carnevale e Quaresima, Studium, Roma 2007, La vita e lo sguardo, Fermenti, Roma 2011, Sintonie d’interprete, Loffredo, Napoli 2012, L’avventura del testo, seconda edizione, Solfanelli, Chieti 2012.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto