Carla Maria Rita
Roma, 09/07/1952
Sapienza Università di Roma
Dipartimento delle Scienze dei Segni, degli Spazi e delle Culture (AGEMUS)

Carla Maria Rita, nata a Roma il 9 luglio 1952.Laureata con lode a Roma con una tesi in Civiltà Indigene dell’America (relatore Prof. Italo Signorini) dal titolo “Concepimento e nascita tra gli Huave di San Mateo del Mar, Oaxaca, Messico”.Ricercatore confermato a La Sapienza di Roma per il settore disciplinare M-DEA/01 (Discipline demoetnoantropologiche).Ha condotto ricerche presso gli Huave di San Mateo del Mar (Oaxaca, Messico) e presso gli Abure della Costa d’Avorio.Ha condotto ricognizioni bibliografiche per l’acquisizione di dati recenti sulla cronologia relativa alla formazione delle “alte culture” precolombiane e sulle culture dell’America Australe.Ha condotto ricerche sul fenomeno della iperurbanizzazione nel Perù contemporaneo.Nell’ambito delle attività del Laboratorio di Antropologia delle immagini e dei suoni “Diego Carpitella” de La Sapienza di Roma ha recuperato il materiale sonoro e visivo prodotto dagli etnologi romani (Grottanelli, Cardona, Signorini) nel corso di varie campagne di ricerca in America e soprattutto in Africa, per conto della Missione Etnologica Italiana in Ghana.Nell’ambito delle attività dell’Accordo culturale con la Universidad de la República di Montevideo conduce ricerche nell’ambito della formazione identitaria uruguaiana nella tradizione di uno stato laico, egualitario e democratico che è riuscito a superare il periodo drammatico della dittatura riappropriandosi dei propri valori.Pubblicazioni: “Concepimento e nascita”, in I. Signorini, Gente di laguna: ideologia ed istituzioni sociali dei Huave di San Mateo del Mar, Franco Angeli Editore, Milano 1979, pp.198-237 (ed. in lingua spagnola: “Concepción y nacimiento”, in I. Signorini, Los Huaves de San Mateo del Mar: ideología e instituciones sociales, Instituto Nacional Indigenista, México 1979, pp.263-314). America australe, I. Signorini e C.M. Rita, Istituto Geografico De Agostini, Novara 1984 (ed. riveduta e aggiornata 1990). “La formazione delle ‘alte culture’ andine: recenti acquisizioni per una cronologia del periodo arcaico”, Archivio per l’Antropologia e l’Etnologia 116, 1986, pp.231-240. “I popoli del sole: le culture precolombiane e i grandi stati della Mesoamerica al momento della scoperta”, in A.A.V.V., L’altro volto della conquista, Libreria Utopia, Milano 1992, pp. 9-18. “La scrittura: un contrappasso 500 anni dopo la conquista”, in AA.VV., Aspetti della scoperta dell’America nella cultura del ‘500, Istituto Lombardo di Scienze e Lettere, Milano 1993, pp. 190-197. “Memorie africane: la Missione Etnologica Italiana in Ghana attraverso le sue immagini”, in “Prospettive di Studi akan: saggi in memoria di Vinigi L. Grottanelli”, a cura di M. Pavanello, Quaderni de L’Uomo n.1, 1998, pp. 211-216; 221-225. Le parole dell’antropologia in inglese, a cura di, Aracne, Roma 2005. Un paese che cambia. Saggi antropologici sull’Uruguay tra memoria e attualità, a cura di, CISU, Roma, 2010.Convegni e Seminari : - La situation des revues d’anthropologie en Italie, con Roberto Lionetti; “Les cultures en revues”, Carcassonne 13-15 dicembre 1985; in L’Uomo Società Tradizione Sviluppo 1 n.s., 1/2, 1988, pp.253-259 (Hésiode - Cahiers d’ethnologie méditerranéenne; “Au miroir de revues. Ethnologie de l’Europe du Sud” 1, 1991, pp.161-169). Nineteenth-century collections in Italian University Museums: a reconsideration of the pre-Columbian treasures in Pisa; “46th International Congress of Americanists”, Amsterdam 4-8 luglio 1988; in Museologia scientifica VI, n.1-4, 1989, pp.187-190. La collezione americana del convento di S.Giuliano a L’Aquila: il patrimonio etnologico e le raccolte di Storia Naturale; “47th International Congress of Americanists”, New Orleans 7-11 luglio 1991; in Bulletin des Musées Royaux d’Art et d’Histoire (Bruxelles) 63, 1992,pp.179-194. I paramenti di piume della Chiesa di Santa Maria in Vallicella in Roma; “48th International Congress of Americanists”, Stoccolma 4-9 luglio 1994; in Thule 2/3, 1997, sezione “Osservatorio; bilanci e reperti”, pp. 295-299. La visione ecosostenibile dei Native Indians. Il caso del Monte Graham; Corso di Perfezionamento in Scienze Demo-etno-antropologiche, Università degli Studi “La Sapienza”, Roma 1 aprile 1995 e 15 maggio 1995. Le megalopoli sudamericane: la situazione delle barriadas di Lima; Corso di Perfezionamento in Scienze Demo-etno-antropologiche, Università degli Studi “La Sapienza”, Roma 24 febbraio 1996 e 2 marzo 1996. Tirocinio: una nuova realtà per gli studenti di Antropologia, “Ascoltare le voci, Convegno nazionale di studenti e laureati in Discipline antropologiche”, Roma 18-20 novembre 2004, a cura di Laura Faranda, Aracne, Roma 2006, sezione “Oltre il convegno”, pp. 305-308. El panorama de la diversidad étnica en las escuelas de Roma, gruppo di lavoro “Políticas educativas, escuelas y sujetos en contextos de exclusión y diversidad sociocultural” della “VI Reunión de Antropología del Mercosur”, Montevideo 16-18 novembre 2005. La cultura giovanile in Italia nel 2000: la trasformazione dei valori e le aspettative di vita; Sección de Lenguas Modernas (SLEM) della Facultad de Humanidades y Ciencias de la Educación della Universidad de la República, Montevideo 18-19 novembre 2005. Corso Metodologia della ricerca per il Master in “Studi antropologici del Mediterraneo e dei Balcani: Italia-Bulgaria” presso l’Università di Sofia San Clemente d’Ocrida, Sofia 26-31maggio 2008. Riforma e controriforma. Breve storia dell’istruzione in Italia e dibattito attuale sulla scuola superiore e sull’università; Sección de Lenguas Modernas (SLEM) della Facultad de Humanidades y Ciencias de la Educación della Universidad de la República, Montevideo 4-5 ottobre 2008. Dare un nome ai luoghi: gli itinerari dell’antropologia; Giornata di studio “Il racconto dei nomi geografici”, Società Geografica Italiana, Roma 15 aprile 2009. Corso Metodologia della ricerca e antropologia applicata per il Master in “Studi antropologici del Mediterraneo e dei Balcani: Italia-Bulgaria” presso l’Università di Sofia San Clemente d’Ocrida, Sofia 17-22 maggio 2010. Migrazioni e migranti: vecchi e nuovi territori; Sección de Lenguas Modernas (SLEM) della Facultad de Humanidades y Ciencias de la Educación della Universidad de la República, Montevideo10 giugno 2010.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto