Carlo Ferrucci
Roma, 09/12/1947
Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
Dipartimento di Scienze Storiche, Filosofico-Sociali, dei Beni Culturali e del Territorio

Dal 1983 è professore associato di Storia dell'Estetica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Roma Tor Vergata. I suoi principali temi di studio sono stati, in ordine di tempo, l'evolversi delle concezioni estetiche antiche e moderne alla luce dei concetti di espressione e sensibilità, la psicologia dell'arte, la teoria del romanzo contemporaneo, le poetiche del novecento, il pensiero di Kant, di Hegel e di Heidegger, l'estetica di Giacomo Leopardi, l'opera di María Zambrano. Oltre che su quest'ultima, di cui ha anche tradotto alcune opere, attualmente lavora in particolare sul rapporto tra filosofia e teatro. All'attività didattica e di ricerca affianca quella di poeta e drammaturgo. Dal 1992 al 1996 è stato Addetto Culturale presso il Consolato Generale d'Italia a Barcellona, contribuendo in tale veste alla diffusione della cultura filosofica italiana in Spagna e all'incremento dei rapporti tra università italiane e università spagnole.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto