Carlo CELLAMARE
Ferrara, 11/06/1964
Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (DICEA)
Carlo Cellamare Aracne editrice

Carlo Cellamare nasce a Ferrara l’11 luglio del 1964. Professore associato, docente di urbanistica presso la facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dell’Università “La Sapienza” di Roma; dottore di ricerca, afferente al Dipartimento di Ingegneria Civile Edile e Ambientale e al Centro Reatino di Ricerche in Ingegneria per la Tutela e la Valorizzazione dell’Ambiente e del Territorio. Responsabile scientifico di diverse ricerche, a carattere nazionale e internazionale, è statocoordinatore della Casa della Città del I Municipio di Roma e responsabile scientifico del bilancio ambientale della provincia di Rieti. Svolge attività di ricerca sui temi del rapporto tra urbanistica e vita quotidiana, delle pratiche urbane, dei processi di progettazione ambientale e territoriale come processi sociali complessi, con attenzione sia al rapporto tra territorio e sviluppo locale che al rapporto tra reti sociali e trasformazioni dei quartieri. Ha sviluppato la propria attività attraversoesperienze di ricerca sul campo e percorsi di ricerca-azione, con una particolare attenzione all’interdisciplinarietà e ai temi della partecipazione. Docente dei corsi di ingegneria del territorio, pianificazione territoriale e progettazione urbana eambientale e altri, sia nella laurea triennale che in quella magistrale, presso la Sapienza (sedi di Roma e Rieti). Inoltre è responsabile scientifico di ricerche finanziate dall’Università “La Sapienza” di Roma e dall’Ateneo della Scienza e della Tecnologia, Sapienza Università di Roma; responsabile scientifico di convenzioni di ricerca e di altri accordi di collaborazione scientifica con amministrazioni pubbliche.

Assistant professor in Town Planning at the Faculty of Engineering of the University of Rome “La Sapienza”. Member of the staff of the PhD Programme in Town Planning of the University of Rome “La Sapienza”. Scientific coordinator of several national and international researches. He has been scientific coordinator of the Casa della Città – Urban Centre programme in the 1st Municipality of Rome, and of the Envronmental Balance of the Province of Rieti.
His research items are the study, even with an interdisciplinary approach, of the relationship between town planning and urban practices, of the relationship between everyday life dimension and the global processes of urban structure developing and growing, of town and environmental planning as social complex processes.
He has developed his researches even through research-action experiences and innovative participatory design and planning processes.
Among his publications: Culture e progetto del territorio (Franco Angeli, Milan, 1999), Labirinti della città contemporanea (ed, Meltemi, Rome, 2001), Plural Cities, (ed, Dedalo, Bari, 2002), RomaCentro. Dal laboratorio alla “Casa della Città” (Palombi, Rome, 2006), Fare città. Pratiche urbane e storie di luoghi (Eleuthera, Milan, 2008), Progettualità dell’agire urbano. Processi e pratiche urbane (Carocci, Rome, 2011).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto