Alessandra Lanciotti
Ripatransone, 07/11/1975
Università degli Studi di Perugia
Dipartimento di Giurisprudenza

Alessandra Lanciotti è professore associato di Diritto internazionale con idoneità di I fascia, titolare dell’insegnamento di Diritto internazionale e di Diritto dell’Unione Europea e docente di Diritto internazionale privato e processuale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Perugia.
È responsabile dell’Insegnamento di Diritto dell’Unione Europea nella Scuola di Specializzazione nelle professioni legali “L. Migliorini” dell’Università di Perugia e membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di ricerca in Diritto internazionale e dell’Unione europea dell’Università “La Sapienza” di Roma.
Ha svolto funzioni di consigliere giuridico (legal advisor) accreditato presso la Conferenza Diplomatica dei plenipotenziari delle Nazioni Unite per la creazione della Corte penale internazionale (1998) ed è stata Membro della Preparatory Commission for the Establishment of an International Criminal Court (1999-2004) e Legal advisor (Consigliere giuridico) presso la sede ONU di New York.
Consulente giuridico in materia di diritto internazionale, diritto dei beni culturali e contrattualistica internazionale, collabora con vari studi legali; è membro del Comitato scientifico del Centro Italiano per le relazioni internazionali (ICIR), della Società Italiana per il Diritto Internazionale; del Centro Centro Studi internazionali A. Gentili, Diffusore di Diritto internazionale umanitario della Croce Rossa Italiana.
Responsabile e coordinatore di vari progetti di collaborazione, studi e scambi internazionali. E’ stata responsabile di Unità di due progetti di ricerca di interesse nazionale cofinanziati dal MIUR: uno sulle Immunità nel diritto internazionale (2003-2005) e un altro progetto valutato eccellente su “Site Specific MUSeums Research Workshop” (www.Sismus.org), dove si è occupata degli aspetti giuridici della protezione e valorizzazione dei beni culturali nel Sistema Museo (2007-2009). Da ultimo ha diretto il progetto di ricerca su “Uso della forza e legittima difesa nel diritto internazionale contemporaneo” finanziato dall’Istituto S. Pio V di Roma (2011-2012).
Relatrice a convegni e corsi di specializzazione, ha anche organizzato conferenze e vari incontri di studio a livello internazionale.
Autrice di numerose pubblicazioni in lingua italiana e inglese su temi di diritto internazionale pubblico e privato e di diritto dell’UE.
Tra i saggi ed articoli in materia di protezione e circolazione dei beni culturali, i principali sono:
– The Dilemma of the Right to Ownership of Underwater Cultural Heritage: The Case of the Getty Bronze, in Lenzerini, Borelli (eds.), Cultural Heritage, Cultural Rights, Cultural Diversity, New Developments in International Law, Martin Nijhoff Publishers, Leiden-Boston, 2012, p. 301-326;
– Patrimonio culturale sommerso: tutela dei beni archeologici e limiti alla cooperazione internazionale, in Archivio penale, 2011, p. 209-229
– La restituzione dei beni culturali nel diritto internazionale privato e comunitario, in La salvaguardia dei beni culturali nel diritto internazionale. Atti del Convegno XII Giornata Gentiliana, Milano, Giuffrè, 2008, p. 465-482;
– Profili internazionalprivatistici dei nuovi strumenti UNESCO, in Le identità culturali nei nuovi strumenti UNESCO: un approccio nuovo alla costruzione della pace?, a cura di L. Zagato, Padova, Cedam, 2008, p. 285-307;
– Esportazione dal territorio dell’Unione europea - Commento agli artt.73-74 del d.lgsl. 22 gennaio 2004 n. 41- Codice dei beni culturali e del paesaggio, Le nuove leggi civili commentate, 2005, p. 1346-1353;
– Restituzione dei beni culturali illecitamente usciti dal territorio di uno Stato membro dell’Unione europea. Commento agli artt. 75-86 del d.lgsl. 22 gennaio 2004 n. 41- Codice beni culturali e del paesaggio, in Le nuove leggi civili commentate, 2005, p. 1351-1375;
– Convenzione Unidroit. Beni culturali rubati o illecitamente esportati, Commento all’art. 87 del d.lgsl. 22 gennaio 2004 n. 41- Codice beni culturali e del paesaggio, in Le nuove leggi civili commentate, 2005, p. 1376-1383;
– Ricerche e rinvenimenti fortuiti nella zona contigua al mare territoriale, Commento all’articolo 94 del d.lgsl.. 22 gennaio 2004 n. 41, in Le nuove leggi civili commentate, 2005, p. 1395-1401;
– La circolazione dei beni culturali nel diritto internazionale privato e comunitario, Napoli, ESI, 1996, p. 1-218.
– Site Specific Museums Workshop, www.sismus.org/legalframework
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto